L’EDUCAZIONE DEL PASTORE BELGA MALINOIS

Date le sue origini e lo straordinario carattere, l'educazione del Pastore Belga Malinois non pone grosse difficoltà, soprattutto perché questo cane adora obbedire! Molto collaborativo, è anche ricettivo alle tecniche di addestramento positivo, che ovviamente non contemplano in alcun modo la violenza. Intelligente e devoto agli esseri umani che lo accudiscono, insegnagli qualche trucchetto per trascorrere dei bei momenti insieme!

La facilità con cui si educa un Pastore Belga Malinois

Tra le innumerevoli qualità del Pastore Belga Malinois, spiccano la sua docilità e la sua disciplina. Devoto al/la suo/a padrone/a, farà di tutto per renderlo/a felice. Proprio per questo, sarà facilissimo educarlo. Capisce immediatamente cosa ci si aspetta da lui, non per niente questi cani sono stati scelti come cani da utilità! Da notare che i Malinois sono anche molto coraggiosi e che la loro dedizione non ha limiti!

L'educazione del Pastore Belga Malinois è essenziale perché questi cani hanno un forte istinto territoriale e, per proteggere il/la loro padrone/a, sono sempre pronti a fare da guardia. Che viviate in città o in campagna, una buona educazione è fondamentale. Da dove iniziare? Parti con i comandi di base e aiutalo a socializzare correttamente, sia con gli umani che con altri animali, specialmente con cani e gatti.

PROVALE!

30 giorni di crocchette a

- 50%

Consegna a domicilio, senza impegno.


L’obbedienza del Pastore Belga Malinois

Oltre a essere intelligente, questa razza sa anche ascoltare. E poiché non sopporta affatto la solitudine, il tuo cane sarà sempre pronto a seguirti ovunque tu vada e ad assecondare ogni tua richiesta. Perché? Perché così non si annoierà mai. D’altra parte, è proprio la loro eccellente obbedienza a rendere i Malinois i fedeli alleati delle forze dell’ordine. Se l'educazione del Pastore Belga Malinois è andata a buon porto, potrai fidarti ciecamente di questo cane!

Questi cani sono estremamente collaborativi con i loro padroni, ma solo se tra di loro si è instaurato un rapporto di fiducia. La complicità è infatti alla base di un’educazione di successo! Come fare in modo che il tuo cane si fidi di te? Trascorrere con lui quanto più tempo possibile, al di là delle sessioni educative.

Basta solo questo? Ovviamente no! Sono necessarie anche coerenza e costanza. Gli esercizi imparati durante le sessioni educative devono essere eseguiti regolarmente per ottenere in fretta risultati visibili e durevoli nel lungo periodo. Sii coerente: gli ordini devono essere sempre gli stessi e utilizzati sempre per gli stessi scopi; se cambi il tuo vocabolario o la tua tecnica in corso d’opera, il tuo Malinois potrebbe non capire la relazione tra un esercizio e l'altro.

L’educazione del Pastore Belga Malinois

L’educazione del Pastore Belga Malinois deve iniziare, per quanto possibile, fin dalla più tenera età. I cuccioli sono più facili da addestrare perché prendono tutto come un gioco, ma anche gli esemplari adulti possono essere rieducati senza problemi. Il loro carattere rimane sempre fedele e obbediente indipendentemente dall’età.

L’educazione positiva è sicuramente la strategia vincente per questa razza. Perché? Premia i comportamenti corretti anziché punire quelli cattivi. E dato che il tuo Malinois ama compiacerti, sarà più propenso ad ascoltarti tessere le sue lodi piuttosto che a sorbirsi i rimproveri. Ha combinato una marachella? Ogni tanto e solo se strettamente necessario, puoi punirlo. L’essenziale è non ricorrere mai alla violenza.

Per iniziare a educare il Pastore Belga Malinois, punta sulle ricompense, anche verbali, sotto forma di gioco o di premio. Anche quando ti congratuli puoi renderlo felice con prelibatezze sane ed equilibrate, magari anche fatte in casa.

Oltre alle crocchette,

cambia anche filosofia!

Top

Scopri il concetto

Top

Scopri la nostra alimentazione

Top

Migliori e più economiche delle marche tradizionali. Confrontale!