COME PRENDERSI CURA DEL ROTTWEILER

Non è difficile prendersi cura del Rottweiler. Oltre a fargli osservare la giusta dieta, dovrai assicurargli la sua dose quotidiana di esercizio fisico e non fargli mancare l’affetto della famiglia. E dedicargli regolarmente delle piccole attenzioni. Questo è tutto ciò di cui ha bisogno il tuo cagnolone per stare bene, nient’altro!

Rottweiler: come mantenerlo

Il Rottweiler è un cane atletico, un gran lavoratore, ed è fortemente legato al suo padrone/a. In che modo puoi prenderti cura del Rottweiler e mantenerlo in forma smagliante? Prendi nota: passeggiate (ogni giorno!), un corretto apporto alimentare e alcune importanti cure da dedicargli abitualmente. Più in dettaglio:

  • Passeggiate: anche se il cane ha a disposizione un’intera casa con giardino, o a maggior ragione se vive in appartamento, portarlo fuori deve essere un appuntamento fisso. Non solo per fargli sgranchire le gambe, ma anche per favorire la socializzazione. E poi, perché privarlo di un’occasione per cementare il rapporto cane-padrone/a? Anche questi momenti sono fondamentali nella cura del Rottweiler.

  • L’alimentazione deve essere ricca, equilibrata e di qualità. I Rottweiler hanno un elevato fabbisogno energetico, devono mantenere la massa muscolare e al contempo prevenire aumenti di peso.

  • Detergi occhi, orecchie, denti e unghie, un monitoraggio costante ti aiuterà anche a individuare le prime avvisaglie di una possibile patologia. Il pelo va spazzolato regolarmente, per coccolare anche la cute del cane.

  • Gli appuntamenti dal veterinario possono essere limitati a uno o due all’anno se il cane non manifesta particolari problemi.

PROVALE!

30 giorni di crocchette a

- 50%

Consegna a domicilio, senza impegno.


Rottweiler: come pulirlo

Anche se c’è parecchia superficie corporea, pulire un Rottweiler non è complicato. Da bravo e obbediente cagnolone quale è, se ne starà buono e tranquillo mentre lo spazzoli. Soprattutto se lo hai abituato fin da cucciolo.

👉 Mantello

Pelo di copertura e sottopelo sono fitti ma non eccessivamente folti. Ti basterà munirti di una spazzola a setole rigide. Una spazzolatina al giorno sarà sufficiente a rimuovere i peli morti. Ti servirà anche a controllare che eventuali parassiti non si siano annidati tra i peli del cane.

Non ha bisogno di essere lavato spesso. Un bagno una o due volte l’anno è ampiamente sufficiente nella cura del Rottweiler. Per l’equilibrio della cute, è meglio usare uno shampoo specifico con pH neutro.

👉 Orecchie

Una volta alla settimana fai una pulizia dell’orecchio, elimina il cerume in eccesso e controlla che non ci siano otiti o altre infezioni. Usa un prodotto specifico e soprattutto non usare i cotton-fioc.

👉 Occhi

La detersione oculare va fatta una volta alla settimana. Usa un panno morbido imbevuto di soluzione fisiologica e passalo delicatamente sugli occhi.

👉 Denti

L’igiene dei denti è importante per evitare la formazione di tartaro e prevenire disturbi del cavo orale e della dentatura.

Rottweiler: come si riproduce

La gestazione è di circa 63 giorni. La cucciolata va dai due ai dodici piccoli. Prima della monta, ti consigliamo vivamente di sottoporre maschio e femmina a uno screening per escludere displasie dell’anca e del gomito.

Rottweiler: quanto costa mantenerlo

A seconda dell’età e dello stato di salute del Rottweiler, prendersi cura del Rottweiler può generare spese di diversa entità. In ogni caso, la fetta più grossa del budget sarà destinata al cibo.

👉 Vaccini

Le vaccinazioni obbligatorie per il Rottweiler sono le stesse delle altre razze canine. Cimurro, epatite, parvovirosi e leptospirosi e i relativi richiami dovranno seguire il calendario previsto. Se abiti in un comune a rischio di rabbia silvestre, dovrai far vaccinare il tuo cane anche contro la rabbia.

👉 Vermifughi

Parassiti e vermi intestinali sono nemici dell’apparato digerente del Rottweiler. Per assicurare una corretta cura del Rottweiler a 360 gradi, somministra un vermifugo da due a quattro volte l’anno se il tuo cane è già adulto. Nei cuccioli, la somministrazione dei vermifughi va effettuata con cadenza mensile a partire dai tre e fino ai sei mesi.

👉 Alimentazione

Quanto deve mangiare un Rottweiler? Abbastanza da soddisfare un elevato fabbisogno alimentare. La quantità non deve andare a scapito della qualità: la dieta deve essere equilibrata e deve prevedere cibi adeguati. Per un cane adulto, attivo e in buona salute, considera una media di 800 grammi di crocchette al giorno, il che significa circa 24 kg di crocchette al mese.

Oltre alle crocchette,

cambia anche filosofia!

Top

Scopri il concetto

Top

Scopri la nostra alimentazione

Top

Migliori e più economiche delle marche tradizionali. Confrontale!