QUALI SONO LE CARATTERISTICHE FISICHE DEL ROTTWEILER?

Come non notare le caratteristiche fisiche del Rottweiler? La sua prestanza, il fisico atletico... Non farti ingannare, però: questo cane emana sì forza e vigore per le dimensioni e l’aspetto imponente, ma sa essere molto flessibile.

Rottweiler: aspetto fisico

Questa razza appartiene alla famiglia dei molossoidi. Saltano all’occhio le proporzioni armoniche e la muscolatura tonica. Le principali caratteristiche fisiche del Rottweiler? Il suo aspetto robusto, facilmente riconoscibile dal mantello nero e dalle focature tipiche di questa razza. Se il primo istinto non è di accarezzarlo, è probabilmente per il suo aspetto. La stazza, la postura fiera, massiccia, possono intimidire. Basterebbe questo per giudicarlo un cane aggressivo? Nulla di più inesatto! Questi cani sanno essere docili e obbedienti, e queste doti vanno valorizzate nel processo educativo.

Se riuscirai a coniugare l’intelligenza e la resistenza di un Rottweiler, avrai accanto a te un cane per cui niente è impossibile. Le sue caratteristiche fisiche lo rendono l’aiutante perfetto per operazioni di salvataggio, identificazione di soggetti, missioni polizia e ruoli di guardia.

PROVALE!

30 giorni di crocchette a

- 50%

Consegna a domicilio, senza impegno.


Rottweiler: taglia

In base alle caratteristiche fisiche del Rottweiler elencate dalla FCI, un esemplare maschio adulto misurato al garrese oscilla tra i 61 e i 68 cm. Più bassine le femmine, che misurano tra i 56 e i 63 cm.

La crescita dei cuccioli segue le stesse tempistiche degli altri cani di taglia media e grossa: piuttosto lenta, dura circa un anno. Intorno ai sei mesi si nota un picco di crescita, mentre l’altezza raggiunge i parametri dell’età adulta tra i dieci e i dodici mesi. È importantissimo prestare massima attenzione a questa fase se si vuole garantire un corretto sviluppo scheletrico e prevenire deformazioni articolari.

Rottweiler: mantello

Un’altra delle caratteristiche fisiche del Rottweiler è il suo mantello, composto da due tipi diversi di pelo, con una stratificazione di sottopelo e di pelo di copertura. La funzione del sottopelo è di termoregolazione, ma serve anche come scudo contro l’umidità. È soffice, compatto e setoso. Di norma non è visibile perché nascosto dal pelo di copertura.

Il corpo del Rottweiler è rivestito da un pelo di copertura di lunghezza media e più ispido al tatto. Il peli, lisci e più lunghi sugli arti, aderiscono perfettamente e ricoprono uniformemente la pelle del Rottweiler. Il colore del mantello è sempre nero con focature ben delineate situate in zone precise del corpo quali muso, petto e nell’area sopra gli occhi.

Rottweiler: muso

Le proporzioni e le caratteristiche fisiche del Rottweiler sono ciò che lo contraddistinguono. Gli conferiscono quell’aspetto nobile e tenero al contempo, malgrado una silhouette massiccia di natura. Muso e cranio sono squadrati, il cranio ha una lunghezza media e si allarga a livello delle orecchie. La linea della fronte è moderatamente convessa, lo stop è ben definito.

Sul tartufo, ben sviluppato e più largo che rotondo, spiccano narici piuttosto larghe, di colore sempre nero. Come indicato dalla FCI, il muso non deve sembrare né troppo lungo né troppo corto rispetto alla regione del cranio. In caso di dubbio, tieni presente che la proporzione tra la lunghezza del muso e quella del cranio varia da 1 a 1,5.

Le labbra sono nere e serrate; le commessure labiali sono chiuse. Anche le gengive sono nere o quantomeno del colore più scuro possibile. Mandibole larghe e forti racchiudono una solida dentatura.

Ad attenuare quelle tipiche caratteristiche fisiche del Rottweiler che lo fanno sembrare duro e inavvicinabile, ci pensa il suo sguardo vispo e intelligente. Gli occhi sono a mandorla, marrone scuro e di media grandezza. Le orecchie sono pure di media grandezza, pendenti, di forma triangolare, ben distanziate e con attaccatura alta. Quando il cane le fa penzolare in avanti, le dimensioni del cranio sembrano aumentare; se invece è in allerta possono formarsi delle pieghe sul muso.

Oltre alle crocchette,

cambia anche filosofia!

Top

Scopri il concetto

Top

Scopri la nostra alimentazione

Top

Migliori e più economiche delle marche tradizionali. Confrontale!