L’EDUCAZIONE DEL LABRADOR RETRIEVER

I cani di questa razza sono vivaci e hanno bisogno che si insegnino loro i comportamenti giusti per canalizzare il loro eccesso di energia. La buona notizia? Sono davvero ben predisposto verso l’apprendimento e amano essere d'aiuto. Un’educazione del Labrador Retriever ben fatta e iniziata sin da cucciolo contribuirà notevolmente alla sua felicità e al suo equilibrio da adulto.

La facilità con cui si educa un Labrador Retriever

Docile e intelligente, questo cane ha bisogno di ricevere stimoli continui. Non oppone alcuna resistenza alle sessioni educative, anzi! È essenziale che l’educazione del Labrador inizi sin da quando è piccolo: esuberante e sprizzante, deve imparare al più presto a canalizzare le sue energie altrimenti rischierai che da adulto diventi totalmente incontrollabile.

PROVALE!

30 giorni di crocchette a

- 50%

Consegna a domicilio, senza impegno.


L'obbedienza del Labrador Retriever

Il Labrador Retriever è un cane capace di grande obbedienza, desideroso di compiacerti e di svolgere al meglio i compiti che gli vengono assegnati. Questo è proprio uno dei motivi per cui è così popolare come cane guida per i non vedenti o per l'assistenza. Ma attenzione: l'obbedienza non è innata in lui e spesso va contro la sua natura curiosa!

L'obbedienza di questo cane si ottiene nel tempo attraverso un apprendimento dolce ma rigido delle regole di comportamento. Giocando con il tuo Labrador lo aiuterai anche a memorizzare ciò che ha imparato. Non dimenticare di ricompensarlo con uno snack o una carezza quando ti ascolta e si comporta bene.

L’educazione del Labrador Retriever

L'educazione del Labrador deve iniziare sin dalla più tenera età. Questo permetterà non solo di lavorare sui comportamenti da imparare a padroneggiare (come mangiucchiare oggetti o scappare) ma anche di costruire un buon rapporto tra il cane e il suo padrone. Nonostante le sue numerose qualità, una mancanza di istruzione o una scarsa formazione saranno difficili da compensare una volta raggiunta l'età adulta.

L’educazione del Labrador Retriever deve essere effettuata secondo quest’ordine:

  • Pulizia: spetta al proprietario insegnare al cucciolo dove fare i suoi bisogni. Aiutalo incoraggiandolo a uscire e congratulati con lui ogni volta che fa le sue cose nel posto giusto; in questo modo il tuo cane imparerà in fretta a capire i tuoi comandi.

  • Regole di base: proprio come i bambini, anche i cuccioli devono imparare che ci sono dei limiti e dei divieti e devono riuscire a capire il significato della parola "no". Questa regola è essenziale per permettere loro di vivere in armonia, senza mettersi in pericolo. Finché il tuo cane non sarà in grado di capire a pieno il comando, accompagna la tua voce con un gesto della mano.

  • Buona condotta: il Labrador Retriever è un cane vivace e un’altra delle sue grandi passioni, oltre alle scarpe da mordicchiare, è quella di saltare addosso alle persone per manifestare tutto il suo affitto. Con i cuccioli, il proprietario deve solo mettersi alla sua altezza e farsi coccolare. Ma se continua e desideri rifiutare il contatto ravvicinato, metti avanti un piede o un ginocchio.

  • Sessioni di gioco: questa razza ama giocare. Una corretta educazione del Labrador richiede una grande complicità tra un padrone e il suo cane e giocare con lui è importantissimo per migliorare la vostra intesa. Il Labrador Retriever, fedele alla sua reputazione di cane da riporto, adora le attività di ricerca olfattiva. Un altro utile gioco educativo? Lanciagli una palla e chiedigli di recuperarla.

L'educazione del Labrador Retriever deve essere rigida, coerente e premurosa. È un cane ansioso per cui i continui rimproveri possono essere dannosi per la sua salute mentale. È essenziale far sì che i cani di questa razza associno le sessioni di apprendimento a esperienze positive.

Oltre alle crocchette,

cambia anche filosofia!

Top

Scopri il concetto

Top

Scopri la nostra alimentazione

Top

Migliori e più economiche delle marche tradizionali. Confrontale!