BULLDOG FRANCESE: CARATTERISTICHE DELLA RAZZA

Il Bulldog francese è un piccolo segugio dal carattere allegro e giocoso. È un ottimo cane da compagnia sia per le famiglie con bambini sia per gli anziani. Non essendo particolarmente atletico, questo cane ama condurre uno stile di vita piuttosto sedentario e preferisce di gran lunga le coccole a una lunga ed estenuante corsa.

Caratteristiche del Bulldog Francese

Taglia e peso

  • Taglia maschio: 27 - 35 cm

  • Peso maschio: 9 - 14 kg

  • Taglia femmina: 24 - 32 cm

  • Peso femmina: 8 - 13 kg

Vita media

  • 11 - 13 anni

Origine

  • Francia

Classificazione FCI

  • Gruppo 9 – cani da compagnia, molossoidi di piccola taglia.

  • Sezione 11, Standard N°101

Colori

  • Mantello fulvo con colore uniforme o tigrato, con o senza macchie bianche.

Mantello

  • Pelo raso, fitto, lucido e morbido, senza sottopelo.

Possibili malattie

  • Malattie del sistema scheletrico: lussazione rotulea, ernia del disco e displasia dell’anca.

  • Disturbi respiratori, tra cui apnee notturne e stenosi delle narici.

  • Malattie oculari, ad esempio la distichiasi.

  • Malattie della pelle del cane, inclusi allergie ed eczemi.

  • Malattie infettive come il cimurro.

Alimentazione

  • Circa 200 g è la razione di crocchette giornaliera per questa razza, da adattare in funzione della ricetta, dell'età, del peso e del livello di attività fisica.

Pulizia

  • Spazzolare il pelo ogni settimana.

  • Pulire regolarmente il muso e le pieghe.

  • Pulire regolarmente gli occhi.

PROVALE!

30 giorni di crocchette a

- 50%

Consegna a domicilio, senza impegno.


Bulldog Francese: breve storia

Come tutti i grandi alani, il suo antenato sarebbe stato il mulosso dell'Epiro e dell'Impero Romano che sarebbe stato introdotto in Gran Bretagna dai Fenici. Apprezzata per la sua forza e il suo coraggio, questa razza di cane è stata a lungo utilizzata nei combattimenti contro altri cani o animali selvatici. Questo è ciò che gli è valso il nome di "bulldog" (che poi è diventato "bulldog").

Dopo che il divieto di combattimento dei cani fu proibito in Inghilterra nel 1835, il Bulldog francese divenne popolare in Francia nei quartieri popolari di Parigi. A quell’epoca, lo si trovava spesso nelle Halles o in compagnia dei cocchieri. Ma, grazie al suo aspetto e al suo carattere, seppe conquistare in fretta anche l’alta società e il mondo degli artisti, diffondendosi rapidamente.

Il primo Standard di razza fu redatto nel 1898, anno in cui anche la Société Centrale Canine riconobbe il Bouledogue Français. Nel 1953, la razza viene riconosciuta dalla Fédération Cynologique Internationale (FCI).

Bulldog Francese: caratteristiche fisiche

👉 Taglia

È una razza di taglia piccola. I maschi hanno un’altezza al garrese fino a 35 cm.

👉 Mantello

Il mantello è fulvo, con colore uniforme o tigrato, con o senza macchie bianche. Il pelo raso e lucente.

👉 Muso

La testa è grande, larga e quadrata, con pelle che forma pieghe e rughe pressoché simmetriche, senza esagerazione.

Bulldog Francese: carattere

Cane da compagnia socievole, vivace e giocherellone ma anche molto possessivo.

Bulldog Francese: comportamento e attitudini

Il Bulldog francese è un perfetto cane da compagnia. Non ha particolari attitudini al lavoro e nemmeno gli piace molto. In compenso, ha affetto da vendere e riesce sempre a instaurare legami speciali con gli esseri umani.

Bulldog Francese: habitat

Alquanto pantofolaio, il suo habitat ideale è l’appartamento. Non ha bisogno di essere portato spesso fuori per attività fisiche e non abbaia quasi mai.

Bulldog Francese: compatibilità

Questo cane va molto d'accordo con i bambini e può anche vivere con altri animali se è stato ben socializzato. Grazie al suo temperamento calmo e pigro, è il cane da compagnia ideale per gli anziani.

Bulldog Francese: padrone/a ideale

Grazie al suo carattere giocoso e alla sua socievolezza, è perfetto come primo cane. Non sopporta però la solitudine e ha davvero bisogno di un/a padrone/a molto presente. Testardo per natura, dovrai spesso essere paziente.